• +39 333 6152300
  • info@mirafincalcioa5.com

Daily Archives:11/30/2018

FEDERAZIONE, TRIBUNALI E…..

In pochi anni siamo cresciuti in forma esponenziale per quanto riguarda la competività tecnica, obiettivo
che ci eravamo prefissi iniziando con l’ingaggio di un tecnico del tenore di Salustri e con l’ingresso in società
di nuovi sponsor. Ora è giunto il momento di aumentare anche forze e competenze dedicate alla gestione
della società, ed in quest’ottica deve essere inquadrata la stretta collaborazione instaurata con professionisti
del calibro di Jennifer Bevilacqua e Francesco Casarola, giuristi che non hanno bisogno di presentazioni, la
‘migliore gioventù’ in termini di Diritto ed Economia dello sport.
Questo è quanto ci ha detto il presidente Raffaele Mirra intervistato durante lo stage formativo tenuto dai
due professionisti al noto ristorante la ‘Perla Nera’ di Torvaianica, location incantevole che ha reso ancora
più piacevole il viaggio tra i cavilli della giurisprudenza sportiva ed ordinaria.
Allora presidente soddisfatto dell’incontro:
Innanzitutto non vorrei meriti che non ho, la scelta dei legali che ci supporteranno per ogni esigenza è stata
mia, però ideare stage formativi per tutti i dirigenti è una lodevole iniziativa targata Maurizio Bianchi e
subito sviluppata da mio figlio Armando. Per quanto attiene lo stage debbo dire che la dott.ssa Bevilacqua
ed il Dr. Casarola hanno evidenziato e chiarito alcuni aspetti molto importanti per chi vuole competere su
palcoscenici nazionali, dettagli che come purtroppo sappiamo possono costare anche cari. E’ finito il tempo
in cui pensavamo che bastasse vincere sul campo una partita, purtroppo oggi bisogna anche saper gestire
raccomandate e carta bollata.
Presidente, qualche esempio di temi che hanno attratto la sua attenzione:
Quando una materia è illustrata con competenza e professionalità è sempre motivo di interesse, ma avere
specifiche basate su fonti bibliografiche e su sentenze passate in giudicato, ti consente di diradare alcune
nebbie su temi delicati quali tesseramenti, svincoli, diritti e doveri correlati alla firma di un accordo
economico, forme e modi per ricorrere alla giustizia sportiva nazionale ed internazionale. Gli avvocati ci
hanno sottolineato come prassi illecite siano divenute uso comune, con sanzioni da codice penale, come
chiedere denaro per la cessione di un giocatore mentre spesso si dimentica, anche per incompetenza, di
chiedere i premi di preparazione, spesso cospicui, di cui si ha diritto.
Presidente, la dirigenza cresce, ma siamo anche in periodo di mercato:
Al momento posso solo dire che abbiamo ri-acquisito le prestazioni di un grande campione, più volte
campione d’Italia, noto anche a livello internazionale: si chiama Graziano Gioia ed è il nostro colpo di
mercato. Sta finalmente bene ed è una prima scelta del mister, nel girone di ritorno avremo una marcia in
più e si chiamerà Graziano Gioia.
Colgo l’occasione, conclude Mirra, per annunciare che il 17 dicembre ci sarà il secondo stage degli Avvocati
Bevilacqua e Casarola e sarà dedicato ai genitori delle nostre giovanili. Sarà mia cura comunicare orari e
location.
Paolo Petruzzi – Uff.Marketing & Comunicazione