• +39 333 6152300
  • info@mirafincalcioa5.com

BOTTA E RISPOSTA TRA MIRAFIN E PISTOIA

BOTTA E RISPOSTA TRA MIRAFIN E PISTOIA

Quinto pareggio della stagione per la Mirafin, con il Pistoia finisce 1-1. Su un campo dove squadre titolate ed ambiziose come Tombesi ed Aniene hanno lasciato punti preziosi, si è assistito ad una partita dai ritmi blandi dove è prevalsa la volontà di non rischiare troppo.  I rossoblu giocavano per agganciare quel treno che potrebbe consentire di giocare per qualcosa in più della metà classifica, mentre la squadra di casa per riportarsi in una zona di classifica più consona ai valori del roster a disposizione di Quattrini. Ma la squadra di Salustri, priva ancora di Emer, non riesce a mettere a frutto gli sforzi profusi sul campo, anche se nella parte finale della gara Rengifo ha avuto l’occasione per portarsi a casa i tre punti ma, dopo un ottimo spunto personale sulla sinistra, ha mandando a lato la conclusione. Le due segnature arrivano nella prima frazione di gioco. Dopo 17′ di quasi noia arriva il vantaggio dei padroni di casa con Anos che trova un diagonale preciso. La reazione della Mirafin non si fa attendere ed un minuto più tardi arriva il pari con Gioia che dal limite dell’area trafigge il portiere. La ripresa è più vivace, Mazzuca si fa trovare pronto in ogni situazione di pericolo, mentre Moreira e compagni spaventano i toscani con delle veloci ripartenze, ma il risultato non cambia e si finisce con un 1 a 1 che di fatto è una mezza sconfitta per entrambe le compagini in gara. A fine gara nessuno è contento per questo risultato che comunque tiene a debita distanza le squadre che inseguono. Mazzuca analizza la gara:sicuramente dovevamo fare di più, ed avevamo tutte le possibilità di portare a casa la vittoria, forse ci è mancato un pò di coraggio.

Ufficio Stampa Mirafin

Pietro Calcio

Leave a Comment