• +39 333 6152300
  • info@mirafincalcioa5.com

MIRAFIN A DUE FACCIATE

MIRAFIN A DUE FACCIATE

Splendido splendente e devastante il primo tempo della Mirafin, sei reti senza eccessive preoccupazioni in virtù di una fase difensiva impeccabile. Differente la ripresa dove la Roma comincia a spingere sull’acceleratore, mentre i rossoblu cercano la gestione del risultato con la combinazione di una flessione fisica e mentale dettata dalla condizione ancora non al 100%. La Mirafin vola come un razzo ad inizio gara portandosi solo dopo due minuti sul 2-0, prima con Lopez abile a sfruttare l’assist di Moreira, e dopo con Emer che comincia il suo show, di testa su lancio di Mazzuca. Mentre al 9′ e all’11’ firma il 4-0, su punizione e assist di Moreira, di quelli che soloil capitano sa fare. Nella ripresa si vede un altra Roma e una diversa Mirafin che aiuta non poco i padroni di casa a mettere la testa fuori dal guscio. Il caldosi fa sentire ed il risultato induce la Mirafin a ridurre fortemente ritmo e pressing ed aiuta la squadra di casa a credere nell’impresa impossibile. Al 3′ Fontanella accorcia le distanze. In ripartenza però la Mirafin si rende pericolosa Roma ancora in gol all’8′ con Gastaldo che dopo tre minuti colpisce anche un palo di tacco. L’occasione per allungare nel punteggio passa da due tiri liberi, uno tra i piedi di Lopez ma si fa parare il tiro libero da Listro, l’altro di Fratini che sceglie la potenza alla precisone colpendo la traversa. La Roma ci crede e beneficia di un autorete d sfortunata di Lopez, mentre la quarta rete la firma Gastaldo. Mister Salustri: siamo stati devestanti nel primo tempo meritando ampiamente il vantaggio di sei reti, nella ripresa siamo andati in calo di forma concedendo troppo con errori da non commettere più in futuro.

Ufficio Stampa Mirafin  

Pietro Calcio

Leave a Comment